Migliaia di contatti per azienda di Arredamento da Esterno

Come abbiamo ridotto del 95% il costo per click su Facebook e generato 26.993 contatti per un rivenditore nazionale di mobili da giardino.

RISULTATI RAGGIUNTI

PUNTI CHIAVE

ROI

CPC

CPM

Leads

Conversioni

--
-95%
--
26.993
--

RISULTATI RAGGIUNTI

ROI

CPC

CPM

Leads

Conversioni

--
-95%
--
26.993
--

ROI

--

CPC

-95%

CPA

--

Leads

26.993

Conversioni

--

Questo è un caso studio reale di PerformancePPC, un team di professionisti focalizzato al 100% sulla creazione e ottimizzazione delle tue Campagne Pay Per Click in Facebook, Google, LinkedIn.

PerformancePPC Casi studio

All’inizio dell’articolo presenteremo il caso, il problema e la nostra soluzione.

/Dati i numerosi dati sensibili riportati nell’articolo e testimoniati dalle dashboard reali che vedremo piĂą in basso, il nome dell’azienda cliente non potrĂ  essere citato/

L’azienda

Il cliente è un grosso rivenditore del settore arredamento, specializzato in mobili da giardino. Il suo mercato è il B2B, ossia vende i mobili (con il proprio marchio) a negozi di arredamento al dettaglio, in tutta Italia e altri paesi.

 

La sfida

La sfida principale del nostro cliente era quella di riuscire ottenere dei risultati concreti di business dalle campagne marketing online.

Come tante realtà il cliente arrivava da una precedente esperienza con un’altra agenzia che poco si focalizzava sugli obiettivi di conversione (visite negozi, contatti generati) ma basava la strategia su metriche come “visualizzazioni degli annunci” e “visualizzazioni di pagina”.

Benchè il sito web del cliente non disponesse ancora di un E-commerce, abbiamo deciso di adottare comunque il nostro approccio PerformancePPC basando gli obiettivi delle nostre campagne su conversioni di valore quali:

 

  • Creazione ed invio di wishlist ai punti vendita affiliati;
  • Generazione di leads per poi fare dei follow-up via email;
  • Ricerca dei punti vendita.

La strategia

Il nostro servizio con questo cliente è partito nel Novembre del 2018.

Anche in questo caso ci siamo avvalsi del nostro Metodo Sinergico per riuscire a raggiungere gli obiettivi prefissati.

La nostra strategia si è focalizzata principalmente su due canali: sponsorizzazioni Facebook/Instagram e campagne Google Ads.

La strategia su Facebook Ads prevedeva:

  • Sponsorizzazioni dei post per attirare pubblico freddo e mantenere pubblico caldo;
  • Campagne di generazione contatti;
  • Campagne di remarketing verso chi era entrato giĂ  in contatto con l’azienda;
  • Campagne per promuovere nuovi prodotti del catalogo.

La strategia su Google Ads prevedeva:

  • Campagne per intercettare ricerche sul brand del cliente;
  • Campagne per promuovere i prodotti del catalogo;
  • Campagne grafiche per raggiungere pubblico freddo (che non conosce ancora il brand);

Campagne su YouTube per promuovere i video.

 

I risultati

Di seguito riporteremo i risultati più significativi delle campagne Adv sia Facebook che Google ottenuti durante tutto l’anno 2019, mostrando una crescita positiva dal momento in cui il cliente ha iniziato a lavorare con noi.

Nel corso del 2019:

  • il traffico al sito web è aumentato del 120%;
  • il costo per clic da Facebook è calato del 95%;
  • il costo per clic da Google è calato del 32%;
  • abbiamo raggiunto 2.334 conversioni da Facebook;
  • abbiamo raggiunto 3.392 conversioni da Google.

Traffico al sito web

Nonostante gli obiettivi fossero quelli di performance, quindi conversioni dagli utenti, durante le nostre campagne il traffico al sito web è sempre aumentato. Questo traffico è costituito da un pubblico in target non casuale, lo possiamo vedere anche dalla durata media della sessione di 3.37 min e dalla bassa frequenza di rimbalzo (% di uscite dal sito immediatamente dopo l’atterraggio).

 

Nei 10 mesi di attività, il traffico al sito web dell’azienda ha ottenuto:

  • + 351.184 nuovi utenti
  • 00:03:37 minuti di permanenza media sulla pagina web
  • 35,59% Frequenza di rimbalzo (una percentuale mediamente bassa)

Qui sotto mostriamo nel particolare l’evidente crescita dei nuovi utenti ottenuta dal mese di Ottobre, periodo in cui l’azienda ha iniziato ad investire il doppio del budget nelle campagne Adv. L’aumento riportato nei risultati deriva specialmente da sponsorizzazioni effettuate su Facebook e Instagram, quindi da Social Network.

    Dopo qualche mese di collaborazione i risultati erano così positivi che la proprietà ha deciso di investire in digital marketing anche nel mercato Spagnolo. Abbiamo iniziato così a gestire l’account Google e Facebook per la Spagna per promuovere le decine di punti vendita presenti nel territorio iberico.

    Il traffico di nuovi utenti ha avuto una crescita positiva stabile da Settembre 2019, ovvero da quando siamo partiti con le campagne Adv.

    Per vedere più nel particolare se le campagne Adv sono state efficaci ai fini di aumentare il numero di visitatori all’interno del sito, vediamo da dove provengono le origini del traffico.

    Questa dashboard mostra la differenza tra la media del 2019 e il mese di Novembre 2019 in cui l’azienda ha investito di più su budget destinato all’Adv online.

    La prima immagine mostra che il 21% del traffico al sito proviene da pay per click e quindi da paid search.  Il 47% del traffico sembra invece arrivare da organico, ovvero persone che arrivavano dalle ricerche effettuate direttamente dalla barra di ricerca Google.

    Nel mese di Novembre, all’aumentare del budget è aumentato anche il traffico al sito proveniente da paid search: le PPC sono aumentate al 43%, mentre le ricerche organiche sono scese al 32,6%.

    Costo per click – Annunci Facebook

    Passiamo adesso ai risultati provenienti dalle sponsorizzazioni Facebook valutate in un arco temporale di un anno: da Novembre 2018 a Novembre 2019. Nonostante lo scopo di queste campagne fosse di lead generation e non quello di portare traffico al sito web, hanno portato comunque ad un incremento delle visite alla pagina.

    Risultati 8,5 milioni di impressioni degli annunci, 227.000 click.

    Come possiamo vedere in un anno è stato raggiunto un numero di impression pari a 8,5 milioni e 227 mila click provenienti esclusivamente dagli annunci Facebook verso il sito web.

    CPC = 0,09€ costo per clic medio 2019

    +227.299 Click sul link

    La dashboard in basso mostra un confronto del CPC tra il mese di Novembre 2018, quando le campagne non erano ancora gestite da PerformancePPC, e Novembre 2019, periodo in cui lavoravamo giĂ  negli account del cliente.

     Confronto CPC tra novembre 2018 (0,99€) e novembre 2019 (0,05€)

     

    I risultati parlano chiaro: confrontando i due periodi di riferimento c’è un risparmio di -0,94 € centesimi per click, portando il CPC da 0,99 centesimi a 0,05 cent.

    Anche il CPM (Costo per ottenere 1000 visualizzazioni degli annunci) si è ridotto del 60%, da 5,20 € a 1,95€.

    CPC = 0,99€ costo per clic prima di PerformancePPC

    CPC = 0,05€ costo per clic con PerformancePPC

    CPM = 5,20€ costo per mille prima di PerformancePPC

    CPM = 1,95€ costo per mille con PerformancePPC

    Costo per Click – Annunci Google

    In un anno abbiamo ottenuto 62,25 mila click fatti da annunci Google e sono state raggiunte 13,3 milioni di impression che equivale al numero di volte in cui l’annuncio sponsorizzato è apparso sia in rete di ricerca che in rete display.

    La linea rossa mostra l’andamento temporale delle impression con un evidentemente picco durante il mese di Novembre 2019 periodo in cui il cliente ha aumentato il budget di investimento sull’Adv online. 

    Continuando a prendere in considerazione il mese di Novembre 2019, vediamo come l’andamento della curva dell’investimento (arancione) vada a pari passo con quella delle impressioni.

    Un altro importante dato positivo è il costo per click.

    Quando siamo partiti con le campagne, a Novembre 2018 il CPC era di 0,22€.

    Durante l’anno ha subito una decrescita fino a che siamo riusciti ad abbassarlo ad una media di 0,15€ cent nel 2019.

    CPC Medio 2019: -32%

    Conversioni da Facebook

    Poco fa abbiamo parlato di conversione per intendere tutte le volte in cui l’utente, dopo essere atterrato sul sito web dell’azienda, effettua azioni significative. Nella dashboard che segue abbiamo selezionato le conversioni più rilevanti effettuate grazie a sponsorizzazioni Facebook.

    Ricordiamo che sul sito web del cliente non è possibile acquistare direttamente i prodotti perché non si tratta di un E-commerce completo. Si può trovare però un catalogo online con tutti i loro prodotti in commercio e gli utenti possono selezionare quelli di loro interesse e aggiungerli al carrello della Wishlist che sarà inviata al negozio più vicino.

    Quindi qui il primo obiettivo raggiunto è stato quello di aumentare il numero di carrelli aggiunti alla Wishlist:

    +174 nuovi carrelli di acquisto.

    Il secondo obiettivo era aumentare le ricerche da sito web dei punti vendita del marchio:

    + 548 nuove ricerche di punti vendita

    Il terzo obiettivo riguarda il numero degli utenti che dopo aver creato una Wishlist, hanno completato l’invio verso il punto vendita:

    +25 nuovi invii della Wishlist al punto vendita.

    Il quarto obiettivo raggiunto è stato quello di incrementare le visite alla pagina dove è possibile trovare i punti vendita:

    +1500 visite alla pagina dei punti vendita.

    Conversioni da Facebook – Generazione Contatti

    Per generare nuovi contatti da Facebook abbiamo realizzato 14 Campagne Adv per Download Catalogo.

    Abbiamo ottenuto una lista di 26.993 contatti in un anno, un dato molto importante se si considera che ognuno di questi potrebbe essere un potenziale cliente.

    Il costo per risultato, quindi ogni contatto raccolto attraverso Facebook con Email, nome e cognome è di 0,41€.

    Conversioni da Google

    Il grafico riporta i dati inerenti alle conversioni ottenute tramite Google da Novembre 2018 a Novembre 2019.

    + 62.255 Clic

    +3.392 Conversioni

    2,70 € per singola conversione

    Il costo di conversione, in verde, era molto alto a Novembre 2018 quando siamo partiti con le campagne. Da Dicembre 201 il costo di conversione è nettamente e costantemente sceso grazie alle ottimizzazioni continue operate sulle campagne.

    Di conseguenza il numero delle conversioni (in rosso) è cresciuto, con un picco evidente a Novembre 2019 dovuto al raddoppio del budget.

    Qui sotto possiamo vedere quali sono state le principali conversioni Google nel 2019:

    In questo caso il risultato di conversione più alta riguarda l’aggiunta dei prodotti nel carrello della Wishlist:

    +273,00 Aggiunte a Wishlist

    Social Facebook

    Grazie al buon calendario editoriale prodotto dall’azienda e alla continua sponsorizzazione PerformancePPC i fan della pagina Facebook sono cresciuti per tutto il 2019 (linea verde scuro).

    Social – Instagram

    Per quanto riguarda Instagram la nostra principale attività è stata quella di sponsorizzare le storie ed i post già creati dal Brand.

    Con le sponsorizzazioni Instagram abbiamo raggiunto ben 171.998 persone con un costo per clic medio di 5 cent.

    Conclusioni

    Il caso studio dimostra come lavorando sulle campagne, lato tecnico, si possano vedere degli interessanti risultati già nel breve e medio termine. Questo spesso ci porta già a superare la maggior parte dei competitor nel nostro mercato di riferimento. Per arrivare veramente in alto però, e avere risultati nel duraturi bisogna saper lavorare sulla strategia di marketing. Non c’è infatti supporto tecnico che possa supportare una strategia scadente.

    In PerformancePPC siamo specializzati nell’accompagnare piccole e medie aziende, che già stanno investendo online dai 2.000 ai 50.000 euro al mese, verso un percorso di crescita sostenuto e sostenibile con un supporto di alto livello sia sulla parte tecnica che strategica delle loro campagne di marketing online.

    Credit

    Hanno lavorato a questo progetto:

    Fabio Faccin (Strategy PPC – PerformancePPC)

    Alessia Spadaccini (PPC Specialist – PerformancePPC)

    Luca Faccin (Manager – PerformancePPC)

     

    Il prossimo nostro caso studio con RISULTATI STRAORDINARI potrebbe essere proprio il tuo

    Voglio collaborare con Performance PPC!

    Clicca sul pulsante per candidarti compilando il questionario. Questo ci serve per inquadrare subito il tuo business e capire se insieme possiamo ottenere ottimi risultati.

    Altrimenti clicca su torna indietro per tornare alla pagina di presentazione dei casi studio