Ecco come abbiamo quadruplicato i risultati, battendo noi stessi anno su anno.

Questo è un caso studio reale di PerformancePPC, un team di professionisti focalizzato al 100% sulla creazione e ottimizzazione delle tue Campagne Pay Per Click in Facebook, Google, LinkedIn.

fabio faccin e luca faccin fondatori di performancePPC
Luca e Fabio Faccin, co-founder @PerformancePPC

All’inizio dell’articolo presenteremo il caso, il problema e la nostra soluzione.

Più in giù abbiamo riportato tutte le dashboard ed i dati di vendita dell’ultimo anno.

L’azienda

Si tratta di un’azienda leader nel settore delle Calzature che ha avviato il proprio e-commerce online nel 2015.

I mercati principali sono quello italiano, francese e tedesco.

Per motivi di riservatezza l’azienda ha voluto rimanere anonima.

La sfida

Con l’analisi preventiva abbiamo studiato il mercato del cliente e le iniziative pubblicitarie attive, svolgendo inoltre delle ricerche sulle sue keywords e sul pubblico target per individuare le opportunità per intercettare e convertire questa audience.

Ne sono emerse grandi potenzialità inespresse sotto il punto di vista della promozione online, per obiettivi di awareness ma anche e soprattutto per obiettivi di performance (vendite dirette dall’e-commerce). 

Gran parte del flusso di clienti interessati al prodotto veniva dirottato alla concorrenza da altre campagne pay per click (ppc) attive.

Il nostro sito del nostro cliente finiva quindi a metà o sotto la prima pagina di Google.

Il cliente aveva già una presenza online ed aveva ottenuto i primi risultati ma mancava una strategia di “Performance” che lo portasse ad aumentare sistematicamente il fatturato del suo e-commerce.

Abbiamo deciso di proporre una strategia con duplice obiettivo: da una parte continuare il lavoro sulla percezione del brand online e dall’altra affiancare una strategia per spingere le vendite dirette dall’e-commerce.

La soluzione

In seguito allo studio abbiamo proposto una soluzione composta da due parti principali:

1- Creazione campagne Brand per recuperare il traffico che veniva catturato dai concorrenti;

2- Implementazione del Metodo Sinergico* PerformancePPC per potenziare l’immagine di Brand ed aumentare le vendite tramite un’integrazione dei canali Facebook, Instagram, Google e Bing.

x4 di Fatturato con Brand e Performance

* Il Metodo Sinergico è una strategia di advertising coniata da PerformancePPC per sfruttare tutti i canali che la tecnologia mette a disposizione integrandoli al meglio per consentire un’esperienza utente integrata. Si crea così un ecosistema dove l’utente viene prima informato sul brand, poi raggiunto da messaggi pertinenti e quindi portato alla vendita attraverso un percorso che si sviluppa in più canali (es. Facebook, LinkedIn, Google Ricerca, Google Display, YouTube, Pinterest etc..)

L’implementazione

Il nostro servizio è partito da Aprile 2018. L’implementazione delle nuove campagne è durata per tutto il primo mese ed in seguito abbiamo iniziato l’ottimizzazione delle campagne in ottica di miglioramento continuo.  

Già dal primo mese le campagne brand erano attive ed abbiamo iniziato ad implementare il Metodo Sinergico.

Brand Awareness: Campagne con lo scopo di fare conoscere il brand, ad esempio sponsorizzazione post Facebook, campagne Google Display.

Performance: Campagne con lo scopo di convertire, ossia generare contatti o vendite.

Metodo Sinergico Applicato al progetto

Obiettivi/CanaliGoogle Facebook
Brand Awareness
Performance

Investimento

L’investimento medio mensile è di 2.000€ per le campagne Facebook e Instagram con obiettivo awareness (sponsorizzazione dei post verso un pubblico profilato, per far conoscere il brand e impostare una prima connessione) e 4.500€ per le campagne Google Ads, Facebook, Instagram e Bing con obiettivo di performance (vendite dirette).

I risultati

Ora basta parlare, andiamo a vedere i dati reali, vi mostriamo le dashboard Analytics dell’e-commerce.

Come sono cambiati i canali di acquisizione traffico del cliente? Ecco qui un confronto tra inizio 2018 e inizio 2019.

Canali di provenienza traffico Prima

Il cliente non utilizza campagne ppc.

PerformancePPC caso studio calzature - canali acquisizione
Provenienza del traffico periodo novembre 2017 – febbraio 2018

Canali di provenienza traffico Dopo

Dopo il nostro intervento, le campagne ppc portano circa il 38% di traffico al sito del cliente (Paid Search + Social + Display).

PerformancePPC caso studio calzature - canali 2
Provenienza del traffico periodo novembre 2018 – febbraio 2019

Canali di provenienza delle vendite

Ad oggi circa il 39% delle vendite dell’e-commerce provengono direttamente da campagne Pay Per Click.

PerformancePPC caso studio calzature - vendite sorgente
Canali di provenienza delle vendite dell’eCommerce, dato 2019.

Fatturato eCommerce

Il nostro intervento è iniziato ad aprile 2018. Vediamo di seguito l’andamento del fatturato su base mensile da novembre 2017 a giugno 2019.

PerformancePPC caso studio calzature - andamento fatturato 2017-2019
Andamento fatturato eCommerce novembre 2017- giugno 2019

Di seguito l’andamento del fatturato dall’apertura dell’eCommece nel 2015 fino a giugno 2019. Indicato nel grafico il momento in cui sono iniziate le campagne PerformancePPC.

PerformancePPC caso studio calzature - fatturato 2015-2019
Andamento fatturato eCommerce 2015-2019

Prima dell’inizio della collaborazione con PerformancePPC, il miglior mese in termini di fatturato di questo e-commerce era stato Ottobre 2016, con 32.900€ di vendite generate.

Già al primo mese di collaborazione questo “record” è stato battuto, ad Aprile 2018 infatti sono state generati 53.300€ di vendite.

Ma non è passato molto tempo prima che anche questo risultato fosse a sua volta superato.
Questo “record” mensile è stato infatti superato altre 6 volte nell’arco dei 14 mesi successivi.

A Giugno 2019 le vendite sono state pari a 104.334€, più di 3 volte il miglior mese (Ottobre 2016) prima dell’inizio della collaborazione.

Tutto questo con un investimento costante di 4.500€/5.000€ al mese in campagne performance, e 2.000€ al mese in campagne di awareness.

Confronto con noi stessi

Il fatturato dell’eCommerce a giugno 2018 era di 25.189€.

PerformancePPC caso studio calzature - fatturato giugno 2018
Entrate eCommerce giugno 2018

Nel mese di giugno 2019 il fatturato dell’eCommerce ha raggiunto i 104.334€

PerformancePPC caso studio calzature - fatturato giugno 2019
Entrate eCommerce giugno 2019

Questo è un confronto su noi stessi dato che già a giugno 2018 lavoravamo sulle campagne. Dimostra che con l’ottimizzazione continua (oltre che l’impegno da parte dell’azienda) possiamo superare noi stessi, addirittura quadruplicando i risultati.

PerformancePPC caso studio calzature - dati confronto 2018 2019
Dati eCommerce giugno 2018 – giugno 2019 a confronto

Confronto primo semestre 2018 – primo semestre 2019

Non si è trattato del solo mese di giugno, ma per tutto il primo semestre del 2019 siamo stati sopra ai risultati dell’anno precedente.

PerformancePPC caso studio calzature - fatturato confronto
Confronto entrate eCommerce primo semestre 2018-2019

ROAS

Metriche relative al Ritorno sulla spesa pubblicitaria per le campagne Google Ads, nel mese di Giugno 2019 (% rispetto il mese precedente). 

Il ROAS è al 1.073%, significa che ogni euro investito in pubblicità è tornato più di 10 volte in fatturato.

PerformancePPC caso studio calzature - ROAS

ROAS dell’investimento pubblicitario giugno 2019

Morale

Lo so, questi dati fanno venire l’acquolina in bocca, tuttavia c’è una morale in questa storia.

Cosa ci insegna questo caso studio?

1- La costanza nell’investimento viene premiata: anche se dall’inizio delle nuove campagne si vede un netto miglioramento rispetto la situazione precedente, possono esserci momenti di calo ma lavorando costantemente sulle campagne i risultati a lungo termine sono premiati.

2- Un Brand forte (costruito o da costruire) abbinato a campagne di performance riesce a dare incredibili risultati.

3- Le campagne di tipo Brand, quando si ha un nome conosciuto, sono imprescindibili per evitare di vedersi soffiare dai competitors le vendite più facili (utenti che stanno cercando noi).

Grazie per averci seguito fino a qui. Se il contenuto ti è stato utile gradiremmo avere un tuo commento. Ci sentiamo al prossimo articolo.

Ti ricordo che: se sei un imprenditore o lavori per il marketing di PMI e vuoi imparare a creare autonomamente campagne pubblicitarie in Google Ads e Facebook Ads…puoi imparare ora dai migliori! Abbiamo creato il videocorso “Pay Per Click per Piccole Medie Imprese” proprio per te.
Scarica gratis 2 Lezioni del corso + la Checklist con tutte le attività da svolgere in una strategia PPC:

Abbiamo creato il videocorso “Pay Per Click per Piccole Medie Imprese” proprio per te.
Scarica gratis 2 Lezioni del corso + la Checklist con tutte le attività da svolgere in una strategia PPC:

PPCxPMI