Connettere Facebook a Data Studio? Ecco un connettore alternativo per i Report Facebook Ads e Insight.

17 Set 2019 | Data Studio, Facebook Ads, Insight, Luca Faccin, Report | 0 commenti

Il connettore Power My Analytics si aggiorna per importare in Data Studio tutti i dati Facebook Ads e Insight. Finalmente una valida alternativa a Supermetrics.

In questo articolo vedremo come collegare in maniera agevole ed economica i dati di Facebook Ads e Facebook Insight in Data Studio, lo strumento di Google che utilizziamo in PerformancePPC per creare i report dinamici per i nostri clienti.

Fino a ieri le alternative erano due: fare ogni mese l’importazione manuale dei dati o pagare (caro) il connettore automatico di Supermetrics. Ricercando sulla rete abbiamo trovato però un connettore alternativo alla metà del prezzo, si chiama Power My Analytics, vedremo in questo articolo come funziona e quali sono i punti forti/deboli.

Fare report con Google Data Studio

Esempio di report dinamico in Data Studio

Il report è uno strumento fondamentale per le aziende che devono valutare i risultati delle campagne di advertising online. In PerformancePPC realizziamo, per i nostri clienti , report con tutti i KPI più significativi in modo che il cliente abbia sempre il polso reale della situazione e ci si possa confrontare sui risultati numerici effettivi.

Normalmente i report vengono prodotti sotto forma di documento fisso ed inviati ogni mese al cliente. Da qualche tempo però abbiamo introdotto i report dinamici realizzati con Google Data Studio. Sia noi che i nostri clienti siamo così entusiasti dei risultati e stiamo via via sostituendo tutti i vecchi documenti con questa nuova forma di report.

Una volta creato il report con questo stupendo strumento gratuito di Google possiamo beneficiare di molteplici vantaggi:

  • fa risparmiare il tempo per la creazione perchè si aggiorna in automatico;
  • rende possibile la creazione di dashboard con grafici e tabelle molto intuitive che rendono immediata la comprensione;
  • il cliente può accedere a dati aggiornati in ogni momento del mese senza attendere il prossimo report;
  • è sempre possibile stampare le dashboard per archiviarle o fare delle presentazioni;
  • il cliente può confrontare più periodi diversi in completa autonomia;
  • e molto altro.

I connettori dati per Data Studio

Google Data Studio non è altro che un web software che organizza e mostra i dati sotto forma di grafici o tabelle. Per funzionare però deve avere dei “connettori” alle fonti di dati. Fonti che nel nostro caso sono ad esempio gli accunt Google Ads, Google Analytics, Facebook Ads, Facebook Insight, LinkedIn etc.

Mentre per le piattaforme di proprietà Google sono già predisposti dei connettori gratuiti che funzionano meravigliosamente (aggiornamento dei dati in tempo reale) per le piattaforme esterne come Facebook o LinkedIn ci sono dei limiti.

Per collegare i dati di queste piattaforme occorrerebbe esportarli di volta in volta dall’account sotto forma ad esempio di file csv ed importarli in Data Studio aggiornando manualmente il database.

Per aiutarci ad automatizzare questa operazione esistono dei connettori di terze parti che ci permettono di avere i dati aggiornati in automatico. Il più famoso di tutti è Supermetrics, che al momento attuale costa sui 19$ al mese per ogni fonte di dati connessa.

Tabella prezzi connettori Data Studio di Supermetrics

Power My Analytics il connettore Facebook alternativo con migliore qualità/prezzo

Svolgendo alcune ricerche sul web abbiamo scoperto un connettore per Data Studio più economico: Power My Analytics. Il prezzo per questo software connettore è oggi a 9,95$ al mese per fonte dati, le metà del concorrente più famoso.

Tabella prezzi connettori Data Studio di Power My Analytics

Dai primi test, svolti in gennaio 2019, sono però emersi dei limiti. Infatti fino a febbraio 2019 il connettore Facebook di Power My Analytics importava circa una ventina di dati Facebook Ads e lo stesso numero per Facebook Insight. Per i nostri report, molto dettagliati, non c’erano sufficienti dati.

Abbiamo scritto così, in gennaio, all’assistenza Power My Analytics, la quale ci ha assicurato che stavano proprio lavorando per allargare la base dati importata dal connettore Facebook Ads e Insight.

Così è stato, e da marzo finalmente i connettori Power My Analytics sono stati aggiornati permettendo l’importazione in Data Studio di una grande mole di dati da Facebook Ads e Insight. Questi dati sono più che sufficienti per realizzare report completi ed esaustivi.


Piccola parentesi: se vuoi imparare a creare autonomamente campagne pubblicitarie in Google Ads e Facebook Ads per la tua Azienda…
abbiamo creato il videocorso “Pay Per Click per Piccole Medie Imprese” proprio per te.
Scarica gratis 2 Lezioni del corso + la Checklist con tutte le attività da svolgere in una strategia PPC:


Istruzioni per configurare il connettore Facebook in Data Studio

Configurare il connettore è molto semplice, basta registrarsi sul sito Power My Analytics e si avranno 14 giorni trial gratuiti.

Una volta registrati al sito si potrà scegliere quale connettore configurare (in base alla sorgente dati che ci interessa). Sceglieremo quindi dove vogliamo collegare i dati se a Google Data Studio o Google Analytics.

Configurazione connettore Data Studio

Una volta scelta la destinazione si aprirà un nuovo foglio Data Studio con una schermata dove potremmo inserire i nostri dati Facebook per la connessione dell’account. Tutto qui.

In alternativa possiamo aprire un foglio Data Studio preesistente cliccare su Risorsa>Gestisci origini dati aggiunte>Aggiungi origine dati. Quindi cercare Power My Analytics e scegliere il connettore voluto. Qui ci verrà richiesto l’inserimento dei dati dell’account Power My Analytics e dell’account della piattaforma da collegare.

La nostra prova sul connettore Data Studio Facebook

Abbiamo testato questo connettore Facebook e abbiamo pensato di scrivere questo articolo per condividere con voi l’esperienza fatta. Se volete quindi creare dei report Facebook con Data Studio senza dover importare manualmente i dati vi consigliamo l’uso di questo connettore che riteniamo sia il migliore a livello qualità/prezzo (lo diciamo ovviamente senza nessun interesse da parte nostra).

Il bello di Power My Analytics è che ha una sfilza di connettori disponibili, da LinkeIn ad Amazon passando per Bing Ads etc..

Connettori piattaforme disponibili

In PerformancePPC studiamo sempre il sistema più efficiente per ottenere i migliori risultati, continueremo a testare questo ed altri connettori per Data Studio e vi terremo aggiornati.

Hai già provato anche tu il connettore Facebook di Power My Analytics? o hai provato a connettere i dati Facebook a Google Data Studio con altri tool? facci sapere nei commenti la tua impressione, se hai trovato delle criticità puoi segnalarlo qui così che siano tutti aggiornati.

 

Il connettore Power My Analytics si aggiorna per importare in Data Studio tutti i dati Facebook Ads e Insight. Finalmente una valida alternativa a Supermetrics.

In questo articolo vedremo come collegare in maniera agevole ed economica i dati di Facebook Ads e Facebook Insight in Data Studio, lo strumento di Google che utilizziamo in PerformancePPC per creare i report dinamici per i nostri clienti.

Fino a ieri le alternative erano due: fare ogni mese l’importazione manuale dei dati o pagare (caro) il connettore automatico di Supermetrics. Ricercando sulla rete abbiamo trovato però un connettore alternativo alla metà del prezzo, si chiama Power My Analytics, vedremo in questo articolo come funziona e quali sono i punti forti/deboli.

Fare report con Google Data Studio

Esempio di report dinamico in Data Studio

Il report è uno strumento fondamentale per le aziende che devono valutare i risultati delle campagne di advertising online. In PerformancePPC realizziamo, per i nostri clienti , report con tutti i KPI più significativi in modo che il cliente abbia sempre il polso reale della situazione e ci si possa confrontare sui risultati numerici effettivi.

Normalmente i report vengono prodotti sotto forma di documento fisso ed inviati ogni mese al cliente. Da qualche tempo però abbiamo introdotto i report dinamici realizzati con Google Data Studio. Sia noi che i nostri clienti siamo così entusiasti dei risultati e stiamo via via sostituendo tutti i vecchi documenti con questa nuova forma di report.

Una volta creato il report con questo stupendo strumento gratuito di Google possiamo beneficiare di molteplici vantaggi:

  • fa risparmiare il tempo per la creazione perchè si aggiorna in automatico;
  • rende possibile la creazione di dashboard con grafici e tabelle molto intuitive che rendono immediata la comprensione;
  • il cliente può accedere a dati aggiornati in ogni momento del mese senza attendere il prossimo report;
  • è sempre possibile stampare le dashboard per archiviarle o fare delle presentazioni;
  • il cliente può confrontare più periodi diversi in completa autonomia;
  • e molto altro.

I connettori dati per Data Studio

Google Data Studio non è altro che un web software che organizza e mostra i dati sotto forma di grafici o tabelle. Per funzionare però deve avere dei “connettori” alle fonti di dati. Fonti che nel nostro caso sono ad esempio gli accunt Google Ads, Google Analytics, Facebook Ads, Facebook Insight, LinkedIn etc.

Mentre per le piattaforme di proprietà Google sono già predisposti dei connettori gratuiti che funzionano meravigliosamente (aggiornamento dei dati in tempo reale) per le piattaforme esterne come Facebook o LinkedIn ci sono dei limiti.

Per collegare i dati di queste piattaforme occorrerebbe esportarli di volta in volta dall’account sotto forma ad esempio di file csv ed importarli in Data Studio aggiornando manualmente il database.

Per aiutarci ad automatizzare questa operazione esistono dei connettori di terze parti che ci permettono di avere i dati aggiornati in automatico. Il più famoso di tutti è Supermetrics, che al momento attuale costa sui 19$ al mese per ogni fonte di dati connessa.

Tabella prezzi connettori Data Studio di Supermetrics

Power My Analytics il connettore Facebook alternativo con migliore qualità/prezzo

Svolgendo alcune ricerche sul web abbiamo scoperto un connettore per Data Studio più economico: Power My Analytics. Il prezzo per questo software connettore è oggi a 9,95$ al mese per fonte dati, le metà del concorrente più famoso.

Tabella prezzi connettori Data Studio di Power My Analytics

Dai primi test, svolti in gennaio 2019, sono però emersi dei limiti. Infatti fino a febbraio 2019 il connettore Facebook di Power My Analytics importava circa una ventina di dati Facebook Ads e lo stesso numero per Facebook Insight. Per i nostri report, molto dettagliati, non c’erano sufficienti dati.

Abbiamo scritto così, in gennaio, all’assistenza Power My Analytics, la quale ci ha assicurato che stavano proprio lavorando per allargare la base dati importata dal connettore Facebook Ads e Insight.

Così è stato, e da marzo finalmente i connettori Power My Analytics sono stati aggiornati permettendo l’importazione in Data Studio di una grande mole di dati da Facebook Ads e Insight. Questi dati sono più che sufficienti per realizzare report completi ed esaustivi.


Piccola parentesi: se vuoi imparare a creare autonomamente campagne pubblicitarie in Google Ads e Facebook Ads per la tua Azienda…
abbiamo creato il videocorso “Pay Per Click per Piccole Medie Imprese” proprio per te.
Scarica gratis 2 Lezioni del corso + la Checklist con tutte le attività da svolgere in una strategia PPC:


Istruzioni per configurare il connettore Facebook in Data Studio

Configurare il connettore è molto semplice, basta registrarsi sul sito Power My Analytics e si avranno 14 giorni trial gratuiti.

Una volta registrati al sito si potrà scegliere quale connettore configurare (in base alla sorgente dati che ci interessa). Sceglieremo quindi dove vogliamo collegare i dati se a Google Data Studio o Google Analytics.

Configurazione connettore Data Studio

Una volta scelta la destinazione si aprirà un nuovo foglio Data Studio con una schermata dove potremmo inserire i nostri dati Facebook per la connessione dell’account. Tutto qui.

In alternativa possiamo aprire un foglio Data Studio preesistente cliccare su Risorsa>Gestisci origini dati aggiunte>Aggiungi origine dati. Quindi cercare Power My Analytics e scegliere il connettore voluto. Qui ci verrà richiesto l’inserimento dei dati dell’account Power My Analytics e dell’account della piattaforma da collegare.

La nostra prova sul connettore Data Studio Facebook

Abbiamo testato questo connettore Facebook e abbiamo pensato di scrivere questo articolo per condividere con voi l’esperienza fatta. Se volete quindi creare dei report Facebook con Data Studio senza dover importare manualmente i dati vi consigliamo l’uso di questo connettore che riteniamo sia il migliore a livello qualità/prezzo (lo diciamo ovviamente senza nessun interesse da parte nostra).

Il bello di Power My Analytics è che ha una sfilza di connettori disponibili, da LinkeIn ad Amazon passando per Bing Ads etc..

Connettori piattaforme disponibili

In PerformancePPC studiamo sempre il sistema più efficiente per ottenere i migliori risultati, continueremo a testare questo ed altri connettori per Data Studio e vi terremo aggiornati.

Hai già provato anche tu il connettore Facebook di Power My Analytics? o hai provato a connettere i dati Facebook a Google Data Studio con altri tool? facci sapere nei commenti la tua impressione, se hai trovato delle criticità puoi segnalarlo qui così che siano tutti aggiornati.

Luca Faccin

Digital Project Manager

PPC Specialist

Luca Faccin

Digital Project Manager

PPC Specialist