Parole Chiave in Google Ads: tutto quello che devi sapere

17 Sep 2019 | Fabio Faccin, Google Ads, Pay Per Click | 0 comments

Uno dei pilastri, se non IL pilastro, di una campagna in Google Ads sono indubbiamente le Parole Chiave.
Si tratta dell’elemento principale che differenzia questo strumento dagli altri strumenti Pay Per Click come ad esempio Facebook Ads, LinkedIn Ads, o la stessa Rete Display di Google.

Le Parole Chiave che scegli determinano per quali ricerche il tuo annuncio verrà visualizzato nei risultati di ricerca di Google.

Fare un’analisi approfondita e scegliere le parole chiave più adatte per la tua campagna è fondamentale, per 2 motivi:

  • Ridurre lo spreco di Budget
  • Migliorare il Punteggio di Qualità

Ridurre lo spreco di Budget

Le campagne Google Ads in Rete di Ricerca funzionano in un modo diverso rispetto alla Rete Display, o rispetto alle campagne Facebook. Questo l’ho già scritto in precedenza.
Una delle differenze è l’addebito del costo della pubblicità.
In Facebook pagherai un importo basato sulle visualizzazioni del tuo annuncio, indipendentemente dal numero di click che questo riceve.
In Google, invece, pagherai solamente quando un utente clicca effettivamente il tuo annuncio.

Questo significa che dovrai cercare di far apparire il tuo annuncio solamente quando un utente effettua una ricerca che sia pertinente con quello che offri. Se, in caso contrario, dovessi aggiungere alla tua campagna delle parole chiave che non rispecchiano quello che vendi, potresti ottenere dei click, ma questi risulterebbero solo uno spreco di budget.

Per questo sostengo che scegliere le giuste parole chiave sia un’attività molto preziosa per evitare sprechi di soldi.

Migliorare il Punteggio di Qualità

Strettamente collegato al punto precedente, c’è il discorso del Punteggio di Qualità.
La pertinenza è infatti il fattore principale che influisce sul punteggio di qualità e di conseguenza sui risultati della tua campagna, e sui costi della stessa.

Per una guida dettagliata sul funzionamento del Punteggio di Pertinenza e di come funziona Google Ads, ti invito a leggere questo articolo: https://performance-ppc.com/come-funziona-google-ads/

In breve scegliere delle Parole Chiave che siano pertinenti con gli annunci e con la landing page, cioè che riguardino lo stesso argomento, influisce positivamente sulle prestazioni della campagna.

Tutti e 3 questi elementi – parola chiave, annuncio, landing page – dovrebbero rispondere esattamente allo stesso intento di ricerca dell’utente.

Scegliere le giuste parole chiave –> migliorare la pertinenza –> migliorare il Punteggio di Qualità –> diminuisce i costi e aumenta le conversioni.

Uno dei pilastri, se non IL pilastro, di una campagna in Google Ads sono indubbiamente le Parole Chiave.
Si tratta dell’elemento principale che differenzia questo strumento dagli altri strumenti Pay Per Click come ad esempio Facebook Ads, LinkedIn Ads, o la stessa Rete Display di Google.

Le Parole Chiave che scegli determinano per quali ricerche il tuo annuncio verrà visualizzato nei risultati di ricerca di Google.

Fare un’analisi approfondita e scegliere le parole chiave più adatte per la tua campagna è fondamentale, per 2 motivi:

  • Ridurre lo spreco di Budget
  • Migliorare il Punteggio di Qualità

Ridurre lo spreco di Budget

Le campagne Google Ads in Rete di Ricerca funzionano in un modo diverso rispetto alla Rete Display, o rispetto alle campagne Facebook. Questo l’ho già scritto in precedenza.
Una delle differenze è l’addebito del costo della pubblicità.
In Facebook pagherai un importo basato sulle visualizzazioni del tuo annuncio, indipendentemente dal numero di click che questo riceve.
In Google, invece, pagherai solamente quando un utente clicca effettivamente il tuo annuncio.

Questo significa che dovrai cercare di far apparire il tuo annuncio solamente quando un utente effettua una ricerca che sia pertinente con quello che offri. Se, in caso contrario, dovessi aggiungere alla tua campagna delle parole chiave che non rispecchiano quello che vendi, potresti ottenere dei click, ma questi risulterebbero solo uno spreco di budget.

Per questo sostengo che scegliere le giuste parole chiave sia un’attività molto preziosa per evitare sprechi di soldi.

Migliorare il Punteggio di Qualità

Strettamente collegato al punto precedente, c’è il discorso del Punteggio di Qualità.
La pertinenza è infatti il fattore principale che influisce sul punteggio di qualità e di conseguenza sui risultati della tua campagna, e sui costi della stessa.

Per una guida dettagliata sul funzionamento del Punteggio di Pertinenza e di come funziona Google Ads, ti invito a leggere questo articolo: https://performance-ppc.com/come-funziona-google-ads/

In breve scegliere delle Parole Chiave che siano pertinenti con gli annunci e con la landing page, cioè che riguardino lo stesso argomento, influisce positivamente sulle prestazioni della campagna.

Tutti e 3 questi elementi – parola chiave, annuncio, landing page – dovrebbero rispondere esattamente allo stesso intento di ricerca dell’utente.

Scegliere le giuste parole chiave –> migliorare la pertinenza –> migliorare il Punteggio di Qualità –> diminuisce i costi e aumenta le conversioni.

Fabio Faccin

Fondatore di Performance PPC

PPC Specialist & Account manager

Fabio Faccin

Fondatore di Performance PPC

PPC Specialist & Account manager